Novena alla Divina Misericordia

Ottavo giorno

PAROLE DI NOSTRO SIGNORE

Oggi portami le anime che si trovano nel Purgatorio ed immergile nell'abisso della Mia misericordia, affinché i torrenti del Mio sangue sollevino le loro bruciature. Tutte queste povere anime sono nel Mio affetto mentre soddisfano alla Giustizia Divina. Voi avete la possibilità di arrecare loro un addolcimento, attingendo nel tesoro della Chiesa le indulgenze e le offerte espiatorie. Oh! se voi conosceste i loro tormenti, non smettereste di offrire loro l'elemosina delle vostre preghiere e di pagare i loro debiti alla Mia Giustizia.

Preghiamo per le anime del Purgatorio

Misericordioso Gesù, che hai detto: 'Siate compassionevoli come Mio Padre è compassionevole' (Lc.9-36), ricevi, Te ne preghiamo, nella dimora del Tuo Cuore misericordiosissimo le anime del Purgatorio, che sono così care a Te e che soddisfano alla Giustizia Divina. Che i torrenti di sangue e di acqua, sgorganti dal Tuo Cuore, spengano le fiamme del fuoco del Purgatorio, affinché pure là si manifesti la potenza della Tua misericordia.

Pater, Ave o Maria, Gloria...

Eterno Padre, dà uno sguardo compassionevole alle anime che soffrono nel Purgatorio e per i meriti della dolorosa Passione del Figlio Tuo e per l'amarezza che riempì il Suo Cuore sacratissimo, abbi pietà di quanti si trovano attualmente sotto lo sguardo della Tua Giustizia. Noi Ti supplichiamo di considerare queste anime soltanto attraverso le Piaghe del Tuo Figlio prediletto, convinti che la Tua bontà e misericordia non hanno limiti.
Così sia.