PICCOLA GUIDA PER CHI VIAGGIA e GUIDA

Per pregare mentre si guida, senza pericolo di distrazioni dalla guida, memorizzando le preghiere:

Premessa:

LA PREGHIERA È LAVORO E IL LAVORO È PREGHIERA, SE DURANTE IL LAVORO E LA PREGHIERA, IL NOSTRO CUORE È UNITO A QUELLO DI GESÙ


San Cristoforo è il protettore dei Pellegrini, Motoristi, Viaggiatori, Ferrovieri, Tranvieri, Automobilisti. San Cristoforo, che dal greco significa "portatore di Cristo", è raffigurato con la palma in mano ed è venerato in tutta Europa da molti secoli. Fu martire in Licia (odierna Turchia) nel 250 dopo Cristo, durante la persecuzione dell'imperatore romano Decio. Si racconta che avrebbe portato in salvo sulle spalle un bambino, durante la traversata di un torrente impetuoso; bambino che poi si rivelò essere Gesù.

Invocazione della protezione di S. Cristoforo:

SEGNO DI CROCE: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo

RICHIESTA DI PROTEZIONE: Una breve conversazione e la richiesta della protezione o di una grazia speciale

PADRE NOSTRO: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tetazione, ma liberaci dal male. Amen

AVE MARIA: Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo seno Gesù. Santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen

GLORIA: Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen

Chi vuole pregare di più può recitare:

ANGELO DI DIO (da recitare anche più volte liberamente): Angelo di Dio che sei il mio custode, illumina, custodisci, reggi e governa me, che ti fui affidatomdalla pietà celeste. Amen

PREGHIERA DEL MATTINO (per chi guida dall'alba): Ti adoro, mio Dio, e Ti amo con tuto il cuore. Ti ringrazio d'avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa notte. Ti offro le azioni della giornata: fa che siano conformi alla Tua santa volontà, per la Tua maggior gloria. Preservami dal peccato e da ogni male. La Tua grazia sia sempre com me e con tutti i miei cari. Amen

ANGELUS (se si è in viaggio durante le ore del pranzo): L'Angelo del Signore portò l'annuncio a Maria ed Ella concepì per opera dello Spirito Santo. Ave Maria... Eccomi, sono la serva del Signore,si compia in me la Tua parola. Ave Maria... E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi. Ave Maria... Prega per noi Santa Madre di Dio perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo.

Infondi nel nostro spirito la Tua grazia o Signore, Tu che nell'annunzio dell'angelo ci hai rivelato l'incarnazione del Tuo Figlio per la Sua passione e la Sua croce, guidaci alla gloria della risurrezione. Per Cristo nostro Signore.
Amen

Tre Gloria...

PREGHIERA DELLA SERA (per chi riposa, ma è ancora in viaggio): Ti adoro, mio Dio e Ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questo giorno. Perdonami il male oggi commesso e, se qualche bene ho compiuto, accettalo. Custodiscimi nel riposo e liberami dai pericoli. La tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen.

Coloro che desiderano pregare molto, offrendo a Dio più tempo mentre guidano, sottraendolo all'ascolto della radio e dei CD o musica dall'i-pod, possono recitare il rosario contando con le dita della mano sinistra i misteri e con le dita della mano destra le Ave Maria, memorizzando col passare dei giorni i testi dei misteri secondo il giorno della settimana.
Consapevoli che durante il lavoro l'attenzione primaria va rivolta alla strada ed a quanto accade intorno e dentro al mezzo di locomozione e che le chiamate telefoniche (in viva voce) hanno sempre la precedenza, le interruzioni della preghiera diventano inevitabili.
È il cuore che deve restare sempre unito a Dio che tutto sa e custodisce, vede e comprende.

Per la recita del santo rosario andare all'indice e cliccare ROSARIO COMPLETO tenendo presente che il lunedì e il sabato si recitano i misteri gaudiosi (o della gioia), il martedì e il venerdì quelli dolorosi, il mercoledì e la domenica quelli gloriosi e il giovedì quelli della gioia.

Chi avesse ancora più tempo e desiderio di consacrare tutto il tempo della guida alla preghiera, trasformando il proprio abitacolo in cenacolo d'amore e devozione alla Trinità Santissima e alla Madre del nostro Re e Signore Gesù, può recitare il rosario completo di tutti i misteri.

Per la gloria di Dio,
Amen!